Categories: Uncategorized|Published On: 15 Novembre 2023|

Pavimenti in resina per abitazioni: estetica e praticità

Candioli Pavimenti-Pavimenti in resina per abitazioni (1)

Sei alla ricerca di un pavimento continuo, senza fughe che renda lo spazio armonico e trasmetta un senso di infinito? Allora la risposta è solo una: i pavimenti in resina per abitazioni.

Una nuova scoperta del settore edilizio, scelti soprattutto da chi non ha paura di sperimentare con il design e per la loro resistenza, la resa estetica, la praticità di posa e perché si tratta di un investimento intelligente e duraturo nel tempo.

In questo articolo passeremo in rassegna tutto ciò che c’è da sapere sui pavimenti in resina per abitazioni, ti racconteremo i pro e i contro di questa scelta, le diverse tipologie di resina e in quali aree della tua casa potresti sfruttare questo nuovo materiale. Continua a leggere…

Pavimenti in resina per abitazioni: ben 4 tipologie

Fino a qualche anno fa, l’uso della resina era riservato esclusivamente all’edilizia industriale per la sua praticità e la facilità di manutenzione. Attualmente invece è un materiale molto apprezzato sia per i locali pubblici che per l’interior design di case e appartamenti grazie alle sue elevate prestazioni. Ma quali sono i diversi tipi di resina in commercio? 

  • resina cementizia: realizzata con l’aggiunta di cemento, ha una particolare resistenza e impermeabilità ma è anche esteticamente molto valida in quanto, se lavorata con una spatola, consente di ottenere un eccezionale effetto a onde
  • resina acrilica o epossidica: è un materiale resistente al calore, malleabile, duttile, fortemente traspirabile e per questo motivo viene spesso utilizzata per gli esterni
  • resina di tipo poliuretanico multistrato: è in grado di resistere agli sbalzi termici, ai carichi di esercizio importanti, agli oli e agli idrocarburi rilasciati dal traffico dei veicoli, per queste ragioni viene spesso utilizzata in ambienti esterni
  • resina poliestere: ha una composizione particolare con fibre tessili che ne migliorano la resistenza meccanica, viene spesso usata su superfici come cemento e metallo.

Fra tutte, noi di Candioli Pavimenti consigliamo la resina di tipo poliuretanico multistrato poiché a parer nostro dona migliori garanzie in quanto è particolarmente resistente all’usura, è dotata di una certa flessibilità e resistenza chimica e richiede meno manutenzione rispetto agli altri tipi di resine.

Pavimenti in resina per abitazioni: pro e contro

Se i pavimenti in resina hanno avuto un così ampio impiego in differenti settori sicuramente è perché le loro caratteristiche presentano molti più vantaggi che svantaggi. Questi sono i principali punti a favore:

  • praticità: vengono posati senza fare alcun ricorso a tecniche di muratura e, dato il loro spessore molto ridotto, possono anche essere posati come copertura sopra un pavimento già esistente. Qualora fossero presenti imperfezioni date dall’usura del tempo, sarà possibile rinnovare il pavimento in resina con molta facilità mediante una carteggiatura e l’applicazione di una nuova resina
  • durabilità: grazie al suo strato protettivo è in grado di resistere per lungo tempo ad urti, graffi, scheggiature, batteri e muffe
  • possibilità di personalizzazione: tra gli elementi in resina possono essere inseriti altri materiali (ad esempio il marmo) in grado di decorare la pavimentazione in modo creativo e originale. Inoltre, è possibile ricreare differenti effetti personalizzabili come lo spatolato, il nuvolato, il monocromatico oppure il variopinto. Qualsiasi effetto sceglierai sarà unico e irripetibile proprio perché è praticamente impossibile riprodurre un pavimento in resina identico ad un altro. Anche le finiture trasparenti possono essere personalizzate con differenti gradi di brillantezza che vanno dal lucido all’opaco e con texture ruvide oppure lisce
  • facilità di pulizia: un pavimento in resina significa zero fughe in vista, che lusso non dover impazzire periodicamente per pulirle una ad una! È quindi igienicamente impeccabile e si accontenta di prodotti detergenti comuni per una pulizia ordinaria
  • sono idrorepellenti: i pavimenti in resina sono particolarmente resistenti all’acqua, agli acidi e ai grassi.

 

Come vedi tantissimi sono i punti a favore per scegliere un pavimento in resina per la tua casa ma, se proprio dobbiamo trovare degli svantaggi, sarebbero questi:

  • sono scivolosi: data la loro superficie liscia e idrorepellente potrebbero essere pericolosi in presenza di acqua. Ma per risolvere questo problema ti sarà sufficiente creare uno strato superficiale un po’ più ruvido così che faccia un po’ più presa
  • è più soggetto all’invecchiamento: rispetto ad altre tipologie di pavimenti, come ad esempio quelli opachi e spatolati, i segni del tempo sono più visibili sui pavimenti in resina in quanto più uniformi e lucidi. A maggior ragione nelle aree esterne, i pavimenti in resina hanno poca resistenza ai raggi UV che contribuiscono al loro ingiallimento precoce (ma l’ingiallimento dipende anche dal tipo di resina scelta)
  • necessitano di un supporto idoneo: per evitare deformità, movimenti, crepe o microfessurazioni la superficie di posa deve essere livellata e preparata accuratamente.

Candioli Pavimenti-Pavimenti in resina per abitazioni (3)

Pavimenti in resina per abitazioni: dove sfruttarli?

Pavimenti in resina per interni

Tra gli ambienti interni della casa in cui si privilegia la posa dei pavimenti in resina ci sono soprattutto il bagno e la cucina. Il motivo è molto semplice ed è dovuto alla loro grande resistenza chimico-fisica, all’igiene, alla praticità, all’impermeabilità e al fatto che si puliscono velocemente con solo un panno umido. Un consiglio che ti diamo? Utilizza uno strato di isolante in modo da rendere il pavimento particolarmente resistente all’umidità e agli sbalzi di temperatura che sono tipici di queste due zone della casa.

E qui si apre una questione…se in casa c’è il riscaldamento a pavimento come si fa? Tranquillo, i pavimenti in resina non temono gli impianti radianti. La possibilità di combinarli perfettamente è dovuta innanzitutto al fatto che la resina non viene applicata direttamente sul riscaldamento, ma bensì su una pavimentazione esistente o comunque su un sottofondo di cemento. Attualmente, il circuito viene distribuito in maniera uniforme e seguendo specifici criteri. In più, non ha bisogno di alte temperature per riscaldarsi e riscaldare l’ambiente.

Pavimenti in resina da esterni

Cosa rende particolarmente adatti i pavimenti in resina da esterni? Ancora una volta la resistenza, la facilità di manutenzione e l’impermeabilizzazione. Le sue applicazioni sono numerosissime: balconi, terrazze, vialetti, patii, scale, gradini, pavimenti per piscine. Specie in questo ultimo caso, ti consigliamo però una finitura antiscivolo per evitare brutte cadute a bordo vasca.

C’è però un rischio da tenere in considerazione quando si ha intenzione di utilizzare i pavimenti in resina per esterni ed è l’umidità di risalita. E’ quindi sempre consigliabile affidarsi ad un esperto per valutare il tipo di ambiente esterno, scegliere la pavimentazione adeguata ed evitare così spiacevoli danni nel tempo.

Candioli Pavimenti-Pavimenti in resina per abitazioni (2)

Pavimenti in resina per abitazioni: la posa

La posa di un pavimento in resina può essere eseguita su una qualsiasi tipologia di suolo, purché perfettamente integro e livellato. Prima di tutto c’è l’applicazione, per mezzo di un rullo, del primer fissativo per preservare il fondo da eventuali infiltrazioni e migliorarne la conservazione. In seguito si procede con la stesura della resina autolivellante facendo uso di una spatola dentata, mentre l’ultimo passaggio consiste nella posa dello strato protettivo, ovvero una verniciatura a film in resina trasparente lucida o opaca. Affinché il pavimento risulti calpestabile bisognerà però attendere qualche giorno.

La stesura di un pavimento in resina non è un gioco da ragazzi, è sempre opportuno rivolgersi ad una ditta specializzata per ottenere il miglior risultato possibile. Nel nostro showroom Candioli Pavimenti a Villa Lagarina (ottieni indicazioni) ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno, prenota un appuntamento.

Ti aspettiamo!

Thomas e Nicola

Naviga tra le categorie

Dai un'occhiata agli ultimi post